Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
Mediazione obbligatoria: se non proposta il decreto ingiuntivo va revocato

Mediazione obbligatoria: se non proposta il decreto ingiuntivo va revocato

Le Sezioni Unite, con una recente sentenza di data 18.09.2020, sono state chiamate a risolvere una dirimente questione circa l’individuazione del soggetto onerato a proporre istanza di mediazione obbligatoria nelle relative controversie in sede di opposizione a decreto ingiuntivo. Nel caso all’attenzione della Corte, i debitori avevano proposto opposizione avverso il decreto ingiuntivo con il […]

Trust e Guardia di Finanza inchiodano il genitore: confermato l’assegno per il figlio

Trust e Guardia di Finanza inchiodano il genitore: confermato l’assegno per il figlio

Se gli elementi relativi al trust, precedentemente costituito, e le indagini della Guardia di Finanza smentiscono l’ipotesi di una ridotta capacità economica del genitore obbligato al mantenimento, la richiesta della stesso di ottenere una riduzione della cifra prevista come contributo al figlio deve essere respinta. La giurisprudenza dalla Suprema Corte è giunta a tale conclusione […]

Assegno ai figli: va raddoppiato se lo dice l’investigatore privato assunto dalla moglie

Assegno ai figli: va raddoppiato se lo dice l’investigatore privato assunto dalla moglie

La Suprema Corte, con una recentissima ordinanza qui sotto allegata, ha confermato l’aumento del contributo paterno al mantenimento dei figli sulla base delle risultanze patrimoniali emerse dalla relazione dell’investigatore privato assunto dalla moglie. In particolare, la Corte d’Appello, rispetto a quanto precedentemente stabilito dal Tribunale, aveva raddoppiato l’importo dovuto dal padre per il mantenimento dei […]

La mail all’amante prova il tradimento

La mail all’amante prova il tradimento

Lo scambio di mail tra il coniuge e l’amante costituisce prova della relazione extra coniugale e giustifica l’addebito della separazione. A stabilirlo è stata la Corte di Cassazione con una recentissima ordinanza, qui sotto allegata, con la quale ha rigettato il ricorso del marito che si era visto addebitare la separazione dal Tribunale – e […]

È onere dell’imprenditore depositare documentazione comprovante l’esclusione della fallibilità

È onere dell’imprenditore depositare documentazione comprovante l’esclusione della fallibilità

In sede di istruttoria prefallimentare l’imprenditore è onerato della prova del non superamento dei limiti dimensionali che escludono la fallibilità dell’impresa; l’omesso deposito dunque della relativa documentazione si risolve in un danno dell’imprenditore medesimo. La Suprema Corte, con l’ordinanza n. 25188 del 2 ottobre 2017, qui sotto allegata, ha rigettato il ricorso di un imprenditore […]

Le e-mail dell’amante sono prova del tradimento

Le e-mail dell’amante sono prova del tradimento

I messaggi di posta elettronica, assieme a foto e relazione investigativa, provano che la donna ha avuto durante il matrimonio una relazione sentimentale con un altro uomo. La Corte ribadisce il consolidato principio secondo cui, ai fini dell’addebito della separazione, l’inosservanza dell’obbligo di fedeltà coniugale rappresenta una violazione particolarmente grave, la quale, determinando normalmente l’intollerabilità […]

Fallimento e onere della prova: documenti per dimostrare la non fallibilità

Fallimento e onere della prova: documenti per dimostrare la non fallibilità

  “Ai fini della prova, da parte dell’imprenditore, della sussistenza dei requisiti di non fallibilità di cui all’art. 1, comma 2, l.fall., i bilanci degli ultimi 3 esercizi costituiscono la base documentale imprescindibile, ma non anche una prova legale, sicché, ove ritenuti motivatamente inattendibili dal giudice, l’imprenditore rimane onerato della prova circa la ricorrenza dei […]