Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
La figlia sedicenne non può essere obbligata a vedere il padre

La figlia sedicenne non può essere obbligata a vedere il padre

Il rapporto tra genitore e figlio non può essere oggetto di coercizione dall’alto a scapito di volontà ormai determinate e radicate. Precisando tale principio, la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 11170 dello scorso 23 aprile, ha confermato quanto stabilito dalla Corte d’Appello di Roma che aveva rigettato l’impugnazione avanzata da un padre che […]

Dovuto l’assegno divorzile se la ex ha svolto un lavoro poco remunerativo per scelte prese in accordo con il marito

Dovuto l’assegno divorzile se la ex ha svolto un lavoro poco remunerativo per scelte prese in accordo con il marito

Ai fini del riconoscimento dell’assegno divorzile si deve adottare un criterio composito che, nel valutare le rispettive condizioni economiche dei coniugi, dia rilievo alle scelte assunte della coppia durante tutta la vita matrimoniale. Anche la Giurisprudenza di merito si sta allineando a quanto stabilito dalle Sezioni Unite con la recente sentenza n. 18287/2018 in merito […]

Il genitore che non istruisce, educa e mantiene il figlio lo deve risarcire

Il genitore che non istruisce, educa e mantiene il figlio lo deve risarcire

La violazione dei doveri genitoriali di istruzione mantenimento ed educazione dei figli provoca agli stessi danni patrimoniali e non patrimoniali che possono essere risarciti dal genitore inadempiente. La Corte di Cassazione, con un recente ordinanza qui sotto allegata, ha confermato la sentenza della Corte d’Appello che, su ricorso di una figlia, aveva condannato il padre […]

Non va mantenuta la giovane ex moglie con un lavoro

Non va mantenuta la giovane ex moglie con un lavoro

La giovane età, l’attitudine al lavoro, la capacità reddituale, la durata breve del matrimonio e l’assenza di prove in relazione al tenore di vita goduto in costanza di matrimonio sono tutti elementi  che giustificano il mancato riconoscimento dell’assegno di mantenimento al coniuge. Poiché tali circostanze in un caso posto di recente all’attenzione della Cassazione erano […]

Risarcito il figlio se la madre gli impedisce di vedere il padre

Risarcito il figlio se la madre gli impedisce di vedere il padre

Il genitore che con atteggiamento ostruzionistico impedisce al figlio di vedere l’altro genitore, nonostante gli intervenuti accordi circa le modalità di frequentazione, rischia di incorrere nella condanna al risarcimento del danno a favore del figlio per aver leso il diritto alla bigenitorialità di quest’ultimo. Nell’attuale panorama, che vede disegni di legge all’esame del Parlamento, la […]

Revocata l’assegnazione della casa familiare se il figlio vive all’estero

Revocata l’assegnazione della casa familiare se il figlio vive all’estero

Secondo la Cassazione, se il figlio maggiorenne ha trasferito il centro delle proprie attività ed interessi all’estero, la frequentazione saltuaria dell’abitazione materna configura un rapporto di mera ospitalità e giustifica dunque la revoca dell’assegnazione della casa familiare al genitore assegnatario. Ai sensi dell’art. 337 sexies c.c., infatti, la casa coniugale viene assegnata al genitore collocatario […]