Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
La separazione è addebitabile se il tradimento causa la crisi

La separazione è addebitabile se il tradimento causa la crisi

La Cassazione si è nuovamente espressa in tema di addebito della separazione, confermando un ormai granitico orientamento: per l’addebito della separazione è necessario dimostrare che la relazione extraconiugale intrattenuta da uno dei coniugi e l’abbandono del tetto coniugale hanno rappresentato la causa della rottura del rapporto di coniugio e della intollerabilità della convivenza matrimoniale. La […]

Pensione di reversibilità alla moglie anche in assenza di mantenimento

Pensione di reversibilità alla moglie anche in assenza di mantenimento

A seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 286 del 1987, la pensione di reversibilità va riconosciuta anche al coniuge separato con colpa o con addebito e quindi non titolare di assegno di mantenimento, essendo quest’ultimo equiparato in tutto al coniuge superstite (separato e non). La Corte di Cassazione, con una recentissima pronuncia qui sotto […]

Marito violento: addebito della separazione a suo carico

Marito violento: addebito della separazione a suo carico

A fronte alla condotta violenta e dispotica di uno dei coniugi, il Giudice deve pronunciare l’addebito della separazione a suo carico senza che sia necessario comparare dette condotte con il comportamento dell’altro coniuge, trattandosi di atti particolarmente gravi. La Corte di Cassazione si è trovata a precisare questo principio decidendo sul ricorso proposto da una […]

Lei è malata, lui la tradisce: addebito della separazione al marito

Lei è malata, lui la tradisce: addebito della separazione al marito

In tema di separazione dei coniugi, l’inosservanza dell’obbligo di fedeltà coniugale rappresenta una violazione particolarmente grave sufficiente a giustificare l’addebito della separazione al coniuge responsabile, a meno che non risulti la preesistenza  di una crisi coniugale già irrimediabilmente in atto causata da motivi non connessi all’infedeltà subita. La Corte di Cassazione è tornata nuovamente sul […]

Il padre deve mantenere i figli anche se la madre se n’è andata di casa

Il padre deve mantenere i figli anche se la madre se n’è andata di casa

Nonostante la separazione sia stata addebitata alla moglie per abbandono del tetto coniugale, il marito deve comunque versarle l’assegno di mantenimento per i figli, il cui ammontare deve essere parametrato al pregresso tenore di vita. È quanto emerge dalla lettura di una recentissima ordinanza della Corte di Cassazione che ha condiviso quando in precedenza statuito […]

Addebito della separazione alla moglie che denuncia infondatamente il marito

Addebito della separazione alla moglie che denuncia infondatamente il marito

È corretto l’addebito della separazione alla moglie se quest’ultima, consapevole delle falsità delle accuse, denuncia il marito, determinando, così, la definitiva rottura del rapporto coniugale. È quanto stabilito dalla Corte di Cassazione in un procedimento di separazione personale tra coniugi. In particolare, la Corte d’Appello, in riforma a quanto stabilito dal Tribunale, aveva riconosciuto l’addebito […]

La mail all’amante prova il tradimento

La mail all’amante prova il tradimento

Lo scambio di mail tra il coniuge e l’amante costituisce prova della relazione extra coniugale e giustifica l’addebito della separazione. A stabilirlo è stata la Corte di Cassazione con una recentissima ordinanza, qui sotto allegata, con la quale ha rigettato il ricorso del marito che si era visto addebitare la separazione dal Tribunale – e […]

Anche se la moglie si oppone, il Giudice può pronunciare sentenza immediata e non definitiva di separazione

Anche se la moglie si oppone, il Giudice può pronunciare sentenza immediata e non definitiva di separazione

Nonostante l’opposizione di uno dei coniugi, qualora la convivenza tra essi sia divenuta intollerabile, il Giudice può pronunciare immediatamente la separazione personale non definitiva, per poi consentire la prosecuzione del processo per gli ulteriori aspetti, relativi alle questioni economiche e all’affidamento dei figli. È quanto ha recentemente ribadito la Suprema Corte con l’ordinanza del 14 […]