Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
L’ex può accedere alla documentazione fiscale del coniuge

L’ex può accedere alla documentazione fiscale del coniuge

È garantito il diritto di accesso ai documenti fiscali del coniuge in pendenza del giudizio di separazione o di divorzio ai fini del puntuale accertamento della situazione economico-patrimoniale; tale esigenza prevale sul diritto di riservatezza in materi adi accesso a documenti “sensibili”. Lo ha precisato il Consiglio di Stato in un caso in cui un […]

Aumenta l’assegno per la ex che ha rinunciato agli studi

Aumenta l’assegno per la ex che ha rinunciato agli studi

Nel quantificare l’assegno di divorzio occorre valutare anche l’apporto fornito dal coniuge richiedente alla formazione del patrimonio comune, cosicché se quest’ultimo ha rinunciato a studiare per accudire i figli ha diritto ad un contributo maggiore. La Corte di Cassazione, con l’ordinanza qui sotto allegata, ha accolto il ricorso di una ex moglie che aveva chiesto […]

Divorzio: la Cassazione è granitica sull’addio al tenore di vita

Divorzio: la Cassazione è granitica sull’addio al tenore di vita

La Cassazione continua univocamente ad uniformarsi al principio sancito dalle Sezioni Unite nel luglio 2018, secondo il quale il Giudice può riconoscere il diritto ad un assegno di divorzio al coniuge previa valutazione comparativa delle condizioni economico patrimoniali delle parti, che deve tenere conto anche del contributo dei coniugi all’andamento familiare, compresa la formazione del […]

L’assegno di divorzio ha funzione complessa: assistenziale ed insieme compensativa

L’assegno di divorzio ha funzione complessa: assistenziale ed insieme compensativa

All’assegno divorzile in favore dell’ex coniuge deve attribuirsi, oltre che una natura assistenziale, anche natura perequativo – compensativa, che conduce al riconoscimento di un contributo volto a consentire al coniuge richiedente il raggiungimento, in concreto, di un livello reddituale adeguato al contributo fornito nella realizzazione della vita familiare. La Cassazione prosegue nel fare applicazione dei […]

La ex fa la colf? Le è dovuto l’assegno di divorzio

La ex fa la colf? Le è dovuto l’assegno di divorzio

Ha diritto all’assegno di divorzio la ex moglie che svolge attività di collaboratrice domestica in maniera irregolare e discontinua, che non le garantisce una capacità economica sufficiente e dignitosa. La Corte di Cassazione, con una recente ordinanza dello scorso 15 ottobre, ha rigettato il ricorso di un uomo che aveva chiesto la revoca dell’assegno di divorzio […]

Divorzio: di nuovo addio al tenore di vita

Divorzio: di nuovo addio al tenore di vita

Il mero divario reddituale e l’elevato tenore di vita mantenuto in costanza di matrimonio non giustificano il riconoscimento di un assegno di divorzio da parte di un coniuge in favore dell’altro. Ribadendo ed applicando tale principio, la Corte di Cassazione, con una recente ordinanza qui sotto allegata, ha accolto il ricorso di un ex marito […]

Assegno di divorzio: l’avanzata età non basta

Assegno di divorzio: l’avanzata età non basta

Ai fini del riconoscimento dell’assegno di divorzio, la sola indicazione dell’età del richiedente non può rappresentare un elemento indiziario dell’impossibilità di reperire una attività lavorativa. È quanto stabilito dal Tribunale di Novara all’esito di un procedimento per la cessazione degli effetti civili del divorzio, nell’ambito del quale la moglie aveva chiesto il riconoscimento di un […]

L’assegno divorzile premia il contributo domestico fornito dal coniuge debole

L’assegno divorzile premia il contributo domestico fornito dal coniuge debole

A seguito della pronuncia delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione n. 18287/2018 anche i Tribunali di merito si stanno adeguando al nuovo orientamento oramai consolidatosi in materia di assegno di divorzile a mente del quale l’emolumento in questione può avere natura anche risarcitoria essendo finalizzato a “premiare” il contributo fornito dal coniuge debole alla […]