Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
Assegno di divorzio: i nuovi criteri di calcolo dettati nel luglio 2018 dalle Sezioni Unite si applicano anche a giudizi di Cassazione all’epoca pendenti

Assegno di divorzio: i nuovi criteri di calcolo dettati nel luglio 2018 dalle Sezioni Unite si applicano anche a giudizi di Cassazione all’epoca pendenti

La Suprema Corte con la recente sentenza n. 11178/19 si è nuovamente soffermata sulle regole di calcolo dell’assegno divorzile, precisando in particolare le conseguenze del recente intervento delle Sezioni Unite sui processi in corso. Nel caso posto all’attenzione della Corte, il Tribunale e la Corte d’Appello avevano riconosciuto un assegno divorzile di € 400,00 mensili […]

Assegno di divorzio: va rivisto solo se sopraggiungono fatti nuovi

Assegno di divorzio: va rivisto solo se sopraggiungono fatti nuovi

Le sentenze di divorzio sono suscettibili di modifica qualora sopraggiungano fatti nuovi idonei a mutare l’assetto patrimoniale considerato con la decisione; rimane esclusa invece la rilevanza dei fatti precedenti e delle ragioni giuridiche non addotte nel giudizio di divorzio. La Corte di Cassazione con una recente sentenza n. 11177/2019 dello scorso 23 aprile, qui sotto […]

Divorzio: assegno riconosciuto alla ex quarantatreenne disoccupata

Divorzio: assegno riconosciuto alla ex quarantatreenne disoccupata

L’età, la disoccupazione, la mancanza di specializzazione professionale e la crisi del mercato del lavoro giustificano il riconoscimento di un assegno divorzile a favore dell’ex moglie priva di mezzi e del tutto non economicamente autosufficiente. In tal modo, la Corte di Cassazione si è nuovamente espressa in merito alla spettanza dell’assegno divorzile con la sentenza […]

Niente assegno alla ex pigra

Niente assegno alla ex pigra

Il diritto all’assegno di divorzio è riconosciuto alla moglie qualora il divario economico patrimoniale tra i coniugi sia anche conseguenza della circostanza che uno di essi si sia sacrificato per la famiglia; pertanto l’assenza di sacrifici e l’inerzia nel reperire un’occupazione giustificano il mancato riconoscimento dell’assegno. Il Tribunale di Treviso con una recente sentenza, qui […]

Se il marito eredita alla ex non spetta l’assegno

Se il marito eredita alla ex non spetta l’assegno

È irrilevante il valore del compendio ereditario acquisito dal marito nelle more del giudizio di divorzio ai fini del riconoscimento di un assegno divorzile a favore della moglie, stante la mancanza di un contributo causale prestato dalla donna alla formazione del patrimonio del suocero. Il Tribunale di Prato, all’esito di un procedimento di divorzio, ha […]

La convivenza con un altro anche se venuta meno esclude l’assegno

La convivenza con un altro anche se venuta meno esclude l’assegno

L’instaurazione da parte del coniuge divorziato di una nuova famiglia di fatto fa venire definitivamente meno ogni presupposto per la riconoscibilità dell’assegno divorzile, non assumendo rilievo l’eventuale successiva cessazione della convivenza intrapresa. La Corte di Cassazione è tornata a ribadire l’incompatibilità tra la scelta di intraprendere una nuova convivenza dopo il matrimonio e la spettanza […]

Assegno di divorzio: tenore di vita ancora in gioco

Assegno di divorzio: tenore di vita ancora in gioco

Il tenore di vita goduto in costanza di matrimonio può essere considerato in sede di quantificazione dell’assegno divorzile se tiene luogo della funzione perequativa e compensativa dello stesso, così come delineata dalla pronuncia delle Sezioni Unite n.18287/2018. La Corte di Cassazione, con una recentissima ordinanza qui sotto allegata, ha eccezionalmente “riabilitato” il criterio del tenore […]

Assegno di divorzio: vanno valutati tutti i sacrifici fatti dai coniugi

Assegno di divorzio: vanno valutati tutti i sacrifici fatti dai coniugi

L’assegno di divorzio, avendo una funzione perequativa e compensativa, deve necessariamente tenere conto delle esperienze di vita maturate durante il matrimonio e del “costo” – in termini di carriera  ed opportunità professionali – della partecipazione al ménage familiare. La Corte d’Appello di Venezia, con una recentissima sentenza dell’11.01.2019, qui sotto allegata, ha confermato la necessità […]