Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
Il coronavirus non impedisce al genitore di vedere il figlio

Il coronavirus non impedisce al genitore di vedere il figlio

Il Tribunale di Milano, con un recente provvedimento qui sotto allegato, ha fatto chiarezza in ordine all’esercizio del diritto di visita del genitore non collocatario in questo periodo di emergenza sanitaria, nel quale l’intero popolo italiano è stato costretto ad un cambiamento radicale delle proprie abitudini di vita. Nel caso concreto posto all’attenzione del Giudice, […]

La ex perde il cognome del marito con il divorzio

La ex perde il cognome del marito con il divorzio

La Corte di Cassazione, con una ordinanza dello scorso 12 febbraio, ha rigettato il ricorso di una ex moglie che pretendeva, a seguito del divorzio dal marito, di mantenere il cognome di quest’ultimo, invocando esigenze di identità sociale e di vita relazionale strettamente connesse all’uso del cognome maritale. In particolare, nel coso del giudizio di […]

I tempi di permanenza del figlio con i genitori li decide il Giudice

I tempi di permanenza del figlio con i genitori li decide il Giudice

I tempi di permanenza del figlio con entrambi i genitori devono essere il risultato di una valutazione ponderata del Giudice che tenga primariamente conto dell’esigenza di garantire al minore la situazione più confacente al suo benessere ed alla sua crescita. Con una recente pronuncia, la Suprema Corte ha evidenziato come non sempre la simmetrica e […]

Addebito al marito che si fotografa con un’altra

Addebito al marito che si fotografa con un’altra

L’addebito della separazione a carico del marito può essere fondato sulla produzione fotografica ritraente l’uomo in atteggiamenti intimi con un’altra donna tali da far presumere, secondo l’esperienza comune ed il sentire sociale, l’esistenza tra i due di una relazione extraconiugale. Tale principio è stato affermato dalla Corte di Cassazione, la quale ha dato ragione ad […]

Condannato il padre che si finge malato per non mantenere il figlio 

Condannato il padre che si finge malato per non mantenere il figlio 

  La Corte di Cassazione ha affermato a chiare lettere che non sempre lo stato di disoccupazione ed il manifestarsi di una malattia possono giustificare il venir meno dell’obbligo di mantenimento del genitore nei confronti del figlio. Nel caso posto all’attenzione della Corte, il Tribunale di Trento aveva condanno un padre per il reato di […]

Ridotto l’assegno alla ex che non cerca lavoro

Ridotto l’assegno alla ex che non cerca lavoro

La Suprema Corte con una recente sentenza del 13.02. u.s., qui sotto allegata, è tornata sul discusso tema della quantificazione dell’assegno divorzile affermando che è legittima la riduzione dell’assegno di divorzio alla ex moglie che assume un atteggiamento deresponsabilizzante ed attendista, limitandosi ad aspettare una opportunità di lavoro senza attivarsi concretamente in tal senso. Nel […]

Affido esclusivo al padre se la madre manipola la figlia

Affido esclusivo al padre se la madre manipola la figlia

La Corte di Cassazione ha, ancora una volta, punito la madre che strumentalizza la figlia inducendola a tenere dei comportamenti ostruzionistici nei confronti del padre, disponendo l’affidamento esclusivo della minore a favore di quest’ultimo. In particolare, la Corte d’Appello di Bologna aveva confermato il provvedimento del Tribunale di Reggio Emilia, emesso nell’ambito di un procedimento […]

Se la moglie eredita non perde l’assegno di divorzio

Se la moglie eredita non perde l’assegno di divorzio

Non sempre l’incremento patrimoniale e reddituale dell’ex moglie può giustificare il venire meno del suo diritto a ricevere l’assegno di divorzio dall’ex marito. A dettare tale principio è stata la Corte di Cassazione con una recente sentenza del 14 gennaio scorso, il cui testo integrale è allegato in calce, con la quale ha rigettato il […]

Assegno ai figli: il tenore di vita non deve cambiare

Assegno ai figli: il tenore di vita non deve cambiare

Se, da un lato, a seguito del divorzio la moglie non ha alcun diritto al mantenimento in conformità al tenore di vita goduto in costanza di matrimonio, dall’altro lato, la prole, anche a seguito della crisi coniugale, ha diritto ad essere mantenuta in conformità al tenore di vita mantenuto in precedenza. Tale precisazione è stata […]