Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
La nascita di un figlio e la capacità lavorativa della moglie non sempre determinano la revoca dell’assegno

La nascita di un figlio e la capacità lavorativa della moglie non sempre determinano la revoca dell’assegno

La nascita di un nuovo figlio dell’obbligato al mantenimento verso l’ex moglie e la capacità lavorativa di quest’ultima, sono solitamente i presupposti su cui si fonda la richiesta riduzione, se non addirittura la revoca, dell’assegno periodico di mantenimento. Tuttavia, secondo la recente sentenza 13/01/2017, n. 789, della Sezione I, della Corte di Cassazione, che qui […]