Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
Il godimento della casa familiare al coniuge concordata in separazione in assenza di figli è revocabile in sede di divorzio

Il godimento della casa familiare al coniuge concordata in separazione in assenza di figli è revocabile in sede di divorzio

In sede di divorzio può essere revocato il diritto di godimento della casa familiare riconosciuto al coniuge nell’ambito dell’accordo raggiunto tra i coniugi in sede di separazione in assenza di figli, qualora tale diritto sia stato considerato come parte del contributo dovuto dal marito al mantenimento della moglie. La Corte di Cassazione ha rigettato il […]

Separazione: assegno all’ex anche se ha astratta capacità lavorativa

Separazione: assegno all’ex anche se ha astratta capacità lavorativa

In sede di separazione il diritto a percepire un assegno di mantenimento da parte del coniuge non sussiste solamente qualora a quest’ultimo sia pervenuta una effettiva possibilità di svolgimento dell’attività lavorativa retribuita, senza che rilevi la mera astratta attitudine al lavoro del coniuge medesimo. La Corte ha affermato tale principio decidendo in ordine al ricorso […]

Sospeso l’assegno di mantenimento alla ex moglie malata che può lavorare

Sospeso l’assegno di mantenimento alla ex moglie malata che può lavorare

Non è legittimo richiedere un aumento dell’assegno di mantenimento per intervenuta malattia se la sindrome invocata è precedente alla separazione ed, anzi, l’assegno può essere sospeso se la patologia non impedisce all’ex coniuge di svolgere attività lavorativa. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 23322 depositata il 5 ottobre, qui sotto allegata. […]

Confermato il parametro del tenore di vita per l’assegno di separazione

Confermato il parametro del tenore di vita per l’assegno di separazione

La sentenza dell’11 settembre 2017 n. 21082/2017 della Corte di Cassazione ha confermato il riconoscimento di un significativo assegno di separazione per la moglie che da sola non era in grado di conservare il tenore di vita goduto durante il matrimonio. I giudici in particolare hanno valorizzato la notevole sproporzione esistente tra le condizioni economiche […]