Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
La provvigione al mediatore è dovuta anche se non si conclude il preliminare

La provvigione al mediatore è dovuta anche se non si conclude il preliminare

Il diritto del mediatore immobiliare alla provvigione sorge laddove la conclusione dell’affare sia in rapporto causale con l’attività di intermediazione, a prescindere dal nesso eziologico diretto ed esclusivo tra l’attività del mediatore e la conclusione dell’affare. La questione in ordine al momento in cui sorge il diritto alla provvigione del mediatore è una questione sulla […]

Preliminare: nullo se mancano i dati catastali dell’immobile

Preliminare: nullo se mancano i dati catastali dell’immobile

E’ nullo per indeterminabilità dell’oggetto il contratto preliminare avente ad oggetto alcuni degli appartamenti da realizzare su un lotto edificabile già di proprietà del promissario acquirente, la cui individuazione sia rimessa a quest’ultimo in epoca successiva alla stipula, non potendo pertanto procedersi alla pronuncia costitutiva ex art. 2932 c.c.. La Corte di Cassazione ha espresso […]

Preliminare: valido anche se l’immobile ha abusi edilizi

Preliminare: valido anche se l’immobile ha abusi edilizi

Non è nullo il preliminare di compravendita di immobile che presenta abusi, ben potendo essere resa la dichiarazione o prodotta la documentazione relative alla regolarità dell’edificazione o all’eventuale concessione in sanatoria all’atto della stipulazione del definitivo contratto di compravendita. Inoltre non ricorre inadempimento del promittente venditore se il promissario acquirente è a conoscenza della – […]

I presupposti per la revocatoria si valutano al momento del definitivo e non a quello precedente del preliminare.

I presupposti per la revocatoria si valutano al momento del definitivo e non a quello precedente del preliminare.

Con la sentenza 6040/2016 la Corte di Cassazione conferma il proprio precedente orientamento secondo cui in tema di revocatoria fallimentare di compravendita stipulata in adempimento di contratto preliminare, l’accertamento dei relativi presupposti va compiuto con riferimento alla data del contratto definitivo. L’art. 67 l.fall. infatti ricollega la consapevolezza dell’insolvenza al momento in cui il bene, […]