Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
Il genitore che non istruisce, educa e mantiene il figlio lo deve risarcire

Il genitore che non istruisce, educa e mantiene il figlio lo deve risarcire

La violazione dei doveri genitoriali di istruzione mantenimento ed educazione dei figli provoca agli stessi danni patrimoniali e non patrimoniali che possono essere risarciti dal genitore inadempiente. La Corte di Cassazione, con un recente ordinanza qui sotto allegata, ha confermato la sentenza della Corte d’Appello che, su ricorso di una figlia, aveva condannato il padre […]

Mantenimento dei figli: l’assegno si calcola sui redditi netti del professionista

Mantenimento dei figli: l’assegno si calcola sui redditi netti del professionista

Le dichiarazioni dei redditi del professionista, poiché di natura autodichiarativa, vanno valutate con ragionevole prudenza ed, ai fini della quantificazione dell’assegno per i figli, si fa riferimento alla media reddituale netta, essendo gli introiti professionali suscettibili di incremento. È quanto affermato dalla Suprema Corte con la sentenza n. 5449 del 25.02.2019 in un caso in […]

Il figlio va mantenuto anche se non lo vuole

Il figlio va mantenuto anche se non lo vuole

Il coniuge affidatario ha un proprio diritto autonomo ad ottenere dall’altro coniuge un contributo per il figlio maggiorenne non ancora economicamente autosufficiente, anche se quest’ultimo vi rinuncia con espressa dichiarazione. È quanto affermato dalla Corte di Cassazione con una recente ordinanza, qui sotto allegata, pronunciata a seguito di un procedimento per la modifica delle condizioni […]

Trust e Guardia di Finanza inchiodano il genitore: confermato l’assegno per il figlio

Trust e Guardia di Finanza inchiodano il genitore: confermato l’assegno per il figlio

Se gli elementi relativi al trust, precedentemente costituito, e le indagini della Guardia di Finanza smentiscono l’ipotesi di una ridotta capacità economica del genitore obbligato al mantenimento, la richiesta della stesso di ottenere una riduzione della cifra prevista come contributo al figlio deve essere respinta. La giurisprudenza dalla Suprema Corte è giunta a tale conclusione […]

Il padre deve mantenere i figli anche se la madre se n’è andata di casa

Il padre deve mantenere i figli anche se la madre se n’è andata di casa

Nonostante la separazione sia stata addebitata alla moglie per abbandono del tetto coniugale, il marito deve comunque versarle l’assegno di mantenimento per i figli, il cui ammontare deve essere parametrato al pregresso tenore di vita. È quanto emerge dalla lettura di una recentissima ordinanza della Corte di Cassazione che ha condiviso quando in precedenza statuito […]

Il tenore di vita rileva per quantificare l’assegno del figlio maggiorenne

Il tenore di vita rileva per quantificare l’assegno del figlio maggiorenne

La quantificazione del contributo al mantenimento del figlio maggiorenne non economicamente autosufficiente si fonda su un principio di proporzionalità che deve necessariamente tener conto delle esigenze del figlio, delle risorse economiche dei genitori e del tenore di vita goduto in costanza di matrimonio. È quanto stabilito dal Tribunale di Novara all’esito di un procedimento in […]

Il figlio maggiorenne con problemi psicologici va mantenuto

Il figlio maggiorenne con problemi psicologici va mantenuto

I genitori sono tenuti al mantenimento del figlio maggiorenne se quest’ultimo si trova in una situazione di vulnerabilità psicologica tale da pregiudicare l’effettiva ricerca di un’occupazione lavorativa. Si è pronunciata in questo senso la Corte di Cassazione con l’ordinanza del 12 marzo 2018, qui sotto allegata. Nel caso di specie il Tribunale aveva accolto la […]

Niente mantenimento al figlio in ritardo con gli esami

Niente mantenimento al figlio in ritardo con gli esami

Il diritto al mantenimento del figlio maggiorenne cessa non solo nel caso in cui il figlio si sia sottratto volontariamente allo svolgimento di un’attività lavorativa o non abbia dimostrato interesse ad intraprenderne una, ma anche nel caso in cui il figlio non si dimostri capace di portare a termine gli studi. Nell’esprimere tale principio, la […]