Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive
Lede i diritti costituzionali della madre l’invito del Giudice ad un percorso psicoterapeutico

Lede i diritti costituzionali della madre l’invito del Giudice ad un percorso psicoterapeutico

L’invito del giudice al genitore a seguire un percorso psicoterapeutico per superare le criticità del rapporto con il figlio costituisce una forma di condizionamento idonea ad incidere sulla libertà di autodeterminazione del genitore stesso. È quanto stabilito dalla Corte di Cassazione nell’ambito di un procedimento per la regolamentazione dell’affidamento della figlia minore, ove il Tribunale […]

Il genitore non coniugato che mantiene il figlio deve essere rimborsato

Il genitore non coniugato che mantiene il figlio deve essere rimborsato

Il genitore che ha mantenuto il figlio, anticipando tutte le spese per lo stesso, ha diritto di agire nei confronti del genitore inadempiente per il recupero degli esborsi sostenuti in relazione alla quota di spettanza di quest’ultimo. È quanto ribadito dalla Corte di Cassazione che, all’esito di un procedimento  instaurato tra genitori non coniugati e […]

Sanzionato il genitore non collaborativo

Sanzionato il genitore non collaborativo

Accertata la reiterata condotta ostruzionistica e non collaborativa posta in essere da uno dei genitori, è legittima l’irrogazione della sanzione dell’ammonimento affinché lo stesso si astenga dal porre in essere comportamenti svalutativi dell’altra figura genitoriale in danno all’interesse della figlia minore. Così si è espresso il Tribunale di Genova in un procedimento in materia di […]

La madre affitta un appartamento per il padre pur di avere con sé la figlia

La madre affitta un appartamento per il padre pur di avere con sé la figlia

È legittimo il collocamento della minore presso la madre solo se quest’ultima favorisce al padre, che vive a diversi chilometri di distanza, il diritto di visita alla figlia secondo il calendario prestabilito, mettendogli a disposizione una casa nelle vicinanze ove egli potrà alloggiare durante i giorni di frequentazione con la bambina. È quanto affermato dalla […]

Il genitore non può imporre al figlio la propria religione

Il genitore non può imporre al figlio la propria religione

Se il figlio manifesta disagio e disappunto nell’aderire alle celebrazioni della nuova religione del genitore, quest’ultimo non può imporre al minore di parteciparvi; l’imposizione del proprio credo, infatti, potrebbe compromettere la crescita psico-emotiva del figlio, sì da giustificare provvedimenti restrittivi delle modalità di affidamento da parte dei genitori. A stabilirlo è stata la Corte di […]